Controllo e monitoraggio delle emissioni atmosferiche inquinati da impianti medi di combustione (Dlg 183/2017; Direttiva EU 2015/2193)

Il recente Dlg 183/2017 definisce e riordina il quando normativo in merito ai limiti e monitoraggio delle emissioni in atmosfera di alcuni inquinanti da impianti di combustione media (riferimento al precedente Dlg 152/2006, Parte Quinta: Norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera) La nuova normativa Dlg 183/2017, attuazione della direttiva EU 2015/2193 (Medium Combustion Plant-MCP Directive) definisce:

  • i LIMITI DI EMISSIONE (mg/Nm3 ) per impianti medi di combustione (1 – 50 MWt) tutti i tipi di combustibile (solido, liquido gassoso) inquinanti in fase particolata (PM) e gas (NOx , SO2 , COT, CO…)
  • i METODI DI CAMPIONAMENTO, ANALISI delle emissioni da utilizzare nei controlli da parte delle autorità e nel monitoraggio di competenza del gestore (Allegato V, Parte III, Sezione 4)
DL183 - Emissioni Inquinanti

Monitoraggio in continuo delle emissioni inquinanti

Analizzatore MaMoS – la soluzione per il monitoraggio in continuo delle emissioni atmosferiche inquinanti per tutti i gestori e proprietari di impianti.

  • Misura delle emissioni in atmosfera da impianti medi di combustione in accordo con il nuovo Dlg 183/2017 (MCP Directive EU 2015/2193);
  • Analizzatore automatico per il monitoraggio in continuo delle emissioni gassose;
  • Determinazione delle concentrazioni di più inquinanti gassosi in contemporanea (NOx , SO2 , COV, CO, HCl, NH3 , O2 )

Caratteristiche / Vantaggi

Applicazioni (Dlg 183/2017)

  • Monitoraggio in continuo real time delle emissioni inquinanti;
  • Controllo dei processi di combustione;
  • Misure veloci ed affidabili;
  • Basso costo;
  • Semplice installazione, facile utilizzo e poca manutenzione;
  • Limitato ingombro della strumentazione;
  • Data logger con scheda SD per la raccolta dei risultati;
  • Trasferimento wireless dei dati (a computer, smartphone, internet ed intranet);
  • Ingressi digitali e analogici per la trasmissione dei segnali da e verso dispositivi esterni.
  • Medi Impianti di combustione (1 – 50 MWt)
    • Combustibili e biomasse solide;
    • Combustibili e biomasse liquide;
    • Combustibili gassosi, biogas o gas di sintesi da gassificazione di biomasse;
    • Multicombustibile.
  • Impianti di essicazione;
  • Motori fissi a combustione interna;
  • Turbine a gas fisse.
DL183 - Emissioni Inquinanti

Analizzatore maMoS

Principale Caratteristiche

Analizzatore Gas maMoS

Dimensioni (W*H*D)240 mm* 360 mm*160 mm
Peso (senza accessori)4-5 Kg
Piastra di montaggio (dimensioni W*H)596 mm* 450 mm / alluminio / 1,9 kg
Temperatura; Umidità Relativa di funzionamentoT:10-50 °C; RH 5-90% (non condensing)
Consumo Alimentazione30 W max
Dati: tipo/capacità/capacità memoriaSD flash card/ 4GB /praticamente illimitato
Pompa Gas: tipo/flusso di gas max e std
Membrana/ max: 2 L/min std: 1.5 L/min (90 L/h) con controllo automatico del flusso

Alimentazione, Essicatore Gas, Sonda di Prelievo

Alimentazione
Dimensioni: 360 mm*130mm*56 mm
Peso: 1,4 Kg
Tensione Ingresso: 100- 240 V AC 50 /60 Hz Tensione e corrente Uscita: 24 V DC / 6,3 A /150 W
Essicatore GasCondensazione dell’acqua con raffreddamento rapido. Raffreddamento Peltier con ventola / filtri a microfibra (opzionale)
Peso: ~ 0,5-1,8 Kg
Consumo: 9-30 W
Alimentazione: 7-12 VDC
Sonda Gas Stazionaria≠ lunghezze/supporti/filtro sinterizzato in acciaio inossidabile e pulizia “blow-back” (opzionale)
Misura T /P/ velocità del flussoT (termocoppia) / P (sensore piezoresistivo) / velocità di flusso (Tubo di Pitot)

Inquinante, Sensore

INQUINANTESENSORE
CO (monossido di carbonio)sensore elettrochimico (ISO 12039; CTM-030)
NDIR (EN 15058)
NO e NO2 (ossidi di azoto NOx) sensore elettrochimico (CTM-022)
SO2 (biossido di zolfo)sensore elettrochimico
O2 (ossigeno)sensore elettrochimico (ISO 12039; CTM-030)
NH3sensore elettrochimico
HCl, Cl2sensore elettrochimico
COV (composti organici volatili)PID-photoionization detector (EPA METHOD 21)

Vuoi conoscere ancora di più? 

Clicca per scaricare la scheda tecnica maMoS

Strumentazione portatile per il controllo delle emissioni inquinanti

GA-12 plus e GA-21 plus – la soluzione per il controllo da parte di laboratori ed enti di controllo delle emissioni atmosferiche inquinanti da impianti di combustione

  • Misura delle emissioni in atmosfera da impianti medi di combustione in accordo con il nuovo Dlg 183/2017 (MCP Directive EU 2015/2193)
  • Analizzatore automatico per il controllo delle emissioni gassose con strumentazione portatile
  • Determinazione delle concentrazioni di più inquinanti gassosi in contemporanea (NOx, SO2, COV, CO, HCl, NH3, O2)

Caratteristiche / Vantaggi

Applicazioni (Dlg 183/2017)

  • Strumentazione portatile (EN 50379/2012);
  • Controllo real time delle emissioni inquinanti (EN50270/2006);
  • Controllo dei processi di combustione;
  • Misure veloci ed affidabili;
  • Fino a 7 sensori elettrochimici e 2 sensori NDIR (GA-21 plus);
  • Ottimo rapporto qualità prezzo;
  • Semplice utilizzo e poca manutenzione;
  • Minimo ingombro;
  • Data logger con scheda SD per il salvataggio dei dati/ e stampante.
  • Medi Impianti di combustione (1 – 50 MWt);
    • Combustibili e biomasse solide;
    • Combustibili e biomasse liquide;
    • Combustibili gassosi, biogas o gas di sintesi da gassificazione di biomasse;
    • Multicombustibile.
  • Impianti di essicazione;
  • Motori fissi a combustione interna;
  • Turbine a gas fisse.

Analizzatori GA-12 Plus e GA-21 Plus

GA-12 Plus

GA-21 Plus

Principale Caratteristiche

Analizzatori Portatile GA-12 Plus e GA-21 Plus

Dimensioni (W*H*D)GA-12 Plus
243 mm* 130 mm*60 mm
GA-21 Plus
460 mm* 260 mm*240 mm (custodia morbida poliestere 1)
455 mm* 270 mm* 220 mm (custodia rigida legno 2)
Peso (senza accessori)GA-12 Plus
615-635 g
GA-21 Plus
6,2-7,2 Kg (1) ; 8,2-9,2 kg (2)
Temperatura; Umidità Relativa di funzionamentoT:10-50 °C; RH 5-90% (non condensing)
Pompa Gas: tipo/flusso di gas max e stdGA-12 Plus
Pompa a diaframma, max 0,6-0,9 L/min
GA-21 Plus
Membrana/ max: 2 L/min std: 1.5 L/min (90 L/h) con controllo automatico del flusso

Alimentazione, Essicatore Gas, Sonda di Prelievo

Essicatore Gas Condensazione dell’acqua con raffreddamento rapido. Raffreddamento Peltier “miniDryer” con pompa peristaltica per exhaust condensa
Linea di prelievo completa gas
sonde di prelievo gas, ≠ lunghezze.
Puntali sostituibili
Singolo tubo per prelievo gas e cavo elettrico (segnale temperatura e riscaldamento)
Sonde con termocoppia di tipo K (tipo S a richiesta) con cono di adattamento
Linea di prelievo con filtro per abbattimento polveri 5 μm e trappola di stop della condensa
Misura T /P/ velocità del flusso/RH
T (termocoppia) / P (sensore piezoresistivo) / velocità di flusso (Tubo di Pitot)/RH (sensore capacitivo; opzionale)

Inquinante, Sensore

INQUINANTESENSORE
CO (monossido di carbonio) Sensore elettrochimico (ISO 12039; CTM-030)
NDIR (EN 15058)
NO e NO2 (ossidi di azoto NOx)Sensore elettrochimico (CTM-022)
SO2 (biossido di zolfo)Sensore elettrochimico
O2 (ossigeno)Sensore elettrochimico (ISO 12039; CTM-030)
NH3Sensore elettrochimico
HCl/Cl2Sensore elettrochimico
COV (composti organici volatili)PID-photoionization detector (EPA METHOD 21)

Vuoi conoscere ancora di più? 

Clicca per scaricare le schede tecniche GA-12 Plus e GA-21 Plus

XEarPro ha la strumentazione giusta per la normativa DL183, per conoscere la migliore soluzione, chiamaci al numero +39 02 9646.0317 oppure scrivici su info@xearpro.com. 

Il nostro staff tecnico è pronto a collaborare e supportarti con cortesia e professionalità, per la giusta strumentazione.

Written By

M. Grazia Perrone

Be the first to comment “DL183, la nuova normativa per il controllo delle emissioni in atmosfera”